Giù il mercato immobiliare ma è boom per i vignetiLa crisi del mercato immobiliare dal 2006 a oggi ha fatto scendere il valore degli immobili fino a punte del 40 % e quello dei capannoni artigianali e commerciali del 50 %, ma al contrario le richieste dei terreni agricoli sono in aumento e il valore dei vigneti è cresciuto mediamente del 30 %.
Lo sostiene Terra Casa, Agenzia Immobiliare specializzata nel settore fondata da Roberto Martinuzzo, 37 anni, geometra di Ponte di Piave. È una delle pochissime agenzie dedicate proprio alla compravendita dei terreni e aziende agricole, in particolare vigneti.
“È però un settore difficile in cui entrano in gioco tanti fattori: incertezza sulla legislazione, valutazioni di lungo periodo sulle rendite e spesso una clientela che si avvicina per la prima volta al mondo agricolo per investire in uno dei pochi settori in crescita della nostra economia”, sostiene Martinuzzo. Sono molti i giovani che si avvicinano all’agricoltura e decidono di dedicarsi al vigneto pur senza esperienze precedenti, anche per questo cambia il ruolo del venditore che deve trasformarsi in un consulente a 360 gradi.
“L’ampliamento della disponibilità della superficie dedicata ai vigneti di uve glera, annunciato oggi dal consorzio Prosecco Doc, comporterà certamente un ulteriore fenomeno nel mercato, anche se in realtà la maggioranza delle richieste arriverà da chi ha già le proprietà dei terreni”.




Domenica 10 Luglio 2016


Terracasa Press: Giù il mercato immobiliare ma è boom per i vigneti